Sardex come funziona l’idea rivoluzionaria che coniuga business e etica

Anche tu vuoi scoprire Sardex come funziona questa realtà innovativa? Ecco tutto quello che devi sapere per iniziare.

Immaginiamo che in una realtà locale si crei un mercato alternativo, in cui agiscono imprese locali per le quali la convenienza a effettuare scambi interni sia maggiore rispetto a quella di rivolgersi all’esterno.  Il risultato è che grazie a questo meccanismo le imprese non solo incrementano i propri guadagni, ma allo stesso tempo diventano il motore per la crescita economica del territorio.

E’ questo ciò che è accaduto in Sardegna grazie a Sardex, circuito economico integrato imperniato sull’utilizzo di una valuta interna alternativa all’euro, detta Credito Commerciale Sardex.

In Sardex una moneta non coniata veloce come un turbo

Siete curiosi di scoprire Sardex come funziona in concreto?

Una volta che l’impresa è iscritta al circuito diviene intestataria di un conto, Credito Commerciale Sardex appunto. Un sardex equivale ad un euro, ma può essere speso solo all’interno del circuito e quindi solo per acquistare beni e servizi dalle altre imprese aderenti. Queste ultime sono accomunate dall’appartenenza ad uno stesso territorio, che pertanto beneficia di una spinta propulsiva nei propri consumi e produzioni.

All’attivazione il conto aziendale ha saldo pari a zero, ma l’azienda ha la possibilità, entro certi limiti, di effettuare ugualmente acquisti presso le imprese aderenti. In questo modo sul suo conto si registrerà uno scoperto, che potrà essere recuperato nel momento in cui l’azienda venderà i propri beni o servizi all’interno del circuito. Il meccanismo è semplice: chi vende registra un credito, chi acquista un debito.

La compensazione tra debiti e crediti permette di generare scambi che,se regolati in euro, richiederebbero liquidità. Ecco invece Sardex come funziona: questi scambi possono avvenire anche [strong]in assenza di liquidità.

Sardex la forza di una moneta a interessi zero

Le imprese che maturano un credito in Sardex hanno tutto l’interesse a spendere tale credito e per farlo si rivolgono ad altre imprese dello stesso territorio. Si crea così un tessuto imprenditoriale i cui partecipanti si sostengono a vicenda,un mercato alternativo basato su valori quali il rispetto e la fiducia reciproca.

Le imprese aderenti inoltre aumentano la propria visibilità grazie anche ad una serie di iniziative quali meeting e fiere, promosse con l’obiettivo di favorire la nascita e lo sviluppo di relazioni commerciali.

Sardex come funziona

Grazie a Sardex, le imprese non solo riescono a contrastare la mancanza di liquidità, ma registrano un incremento di fatturato grazie all’acquisizione di nuovi clienti.

Dalla Sardegna ad un network di network locali

L’esperienza di Sardex è nata per sostenere le imprese sarde a rischio sopravvivenza a causa della mancanza di liquidità in periodo di crisi economica.
Il suo successo è stato clamoroso, tanto da spingere all’emulazione gruppi di imprenditori di altre realtà locali italiane.
Sul modello di Sardex sono nati in diverse regioni circuiti locali che con Sardex condividono regole e valori. Il Circuito di Credito Commerciale riunisce queste realtà locali attraverso la sottoscrizione di un unico codice etico.

Guarda anche...

Sardex come funziona l’idea rivoluzionaria che coniuga business e etica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *